HOME IL COMITATO DOCUMENTI NEWSLETTER CONTATTI LINK
FARE SPORT CON L'AICS. COME E QUANDO CI SI PUO' ALLENARE 19/12/2020
La circolare CONI emanata dopo l'uscita del DPCM  3 dicembre 2020 ha lasciato, nelle associazioni sportive e nei loro tesserati,  molti dubbi, e altrettante incertezze, su chi e come si sarebbe potuto continuare ad allenare.
Federazioni ed Enti di Promozione sportiva, non sempre in maniera disinteressata, hanno fatto a gara per fornire interpretazioni spesso di comodo.
Alcune federazioni si sono addirittura avventurate in polemiche sguaiate nei confronti degli Enti, accusandoli di violare quanto previsto dal DPCM e dal CONI.
La nostra Associazione, come è suo costume, dopo avere a lungo esaminato normative e circolari, non si è fatta trascinare in polemiche inutili, e ha lavorato solo per  fare chiarezza.
Ce lo impongono la nostra storia e le migliaia di associazioni afifliate.
La circolare del nostro presidente Molea, inviata a tutti i comitati territoriali, e che  trovate in allegato, ha appunto questo obiettivo.

In estrema sintesi, e confortati dalle interpretazioni dei nostri esperti, nonché da analoghi pronunciamenti di altri Enti e Federazioni,  dalla circolare inviata da Bruno Molea si ricava che:

- con la sua circolare, il CONI ha chiesto che gli organismi sportivi comunicassero gli eventi di preminente interesse nazionale organizzati sino  al 31 gennaio 2021
-- nel periodo dal 20 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021, l'AICS organizza solo una parte degli eventi di preminente interesse nazionale così come definiti dal DPCM.
- nel periodo successivo al 31 gennaio, l'AICS organizza molte altre manifestazioni nazionali, che il CONI ha già a suo tempo approvato e diffuso attraverso il suo sito
- la preparazione tecnica degli atleti che partecipano a tali manifestazioni che si svolgeranno dopo il 31 gennaio (in febbraio e nei mesi successivi) non si può ovviamente  limitare a qualche settimana prima dell’evento, ( o qa qualche giorno, per gli eventi che si svolgono nei primissimi giorni di febbraio) ma richiede una continuità di impegno prolungata nel tempo, così come sa chiunque, nella sua vita, abbia fatto un minimo di attività sportiva di livello agonistico .
- pertanto, l’Aics, con òla circolare del suo Presidente,  conferma con tranquillità che le attività di preparazione per le manifestazioni di preminente interesse nazionale che si svolgeranno nel corso dell'anno sono del tutto legititme, purché ovviamente avvengano nel rispetto delle norme e dei protocolli anti covid,
- Come più volte ricordato, al chiuso si possono allenare esclusivamente gli atleti considerati agonisti, in possesso della tessera AICS per la stagione 2020/2021, del relativo certificato di idoneità agonistrica alla pratica sportiva, e  impegnati nella preparazione delle competizioni di interesse nazionale il cui calendario 2021 è stato a suo tempo pubblicato e alle  quali si siano già iscritti.
- le ASD/SSD per cui sono tesserati potranno effettuare le iscrizioni ole  preiscrizioni ai vari campionati nazionali osservando  le procedure illustrate dal nostro sito

le trovi qui
https://www.aics.it/?p=84224

Qui trovi la circolare del CONI
http://www.aicslucca.com/news.php?id=1032

Qui ulteriori informazioni sulla circolare emanata dal Presidente Molea

http://www.aicslucca.com/news.php?id=1034