HOME IL COMITATO DOCUMENTI NEWSLETTER CONTATTI LINK
LINEE GUIDA PER L'ORGANIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONI SPORTIVE. AGGIORNAMENTO AL 20 AGOSTO 24/08/2021
Sul sito del  Dipartimento per lo Sport è stato pubblicato il Decreto della Presidenza del Consigli odei Ministri, Dipartimento per lo Sport con il quale si adottano le “Linee Guida per l’organizzazione di eventi e competizioni sportive”, redatte in data 6 agosto sulla base delle disposizioni del decreto del Presidente del consiglio dei ministri 2 marzo 2021, del decreto-legge del 22 aprile 2021, convertito con modificazioni dalla legge 17 giugno 2021, n. 87, del decretolegge del 23 luglio 2021, n. 105 e del decreto-legge 6 agosto 2021, n. 111.

Si ricorda la FAQ che segue  per quanto riguarda l’obbligo di possedere una certificazione verde COVID-19 per accedere agli spettacoli aperti al pubblico, e quindianche alle alle manifestazioni sportive
"L’obbligo di possedere una certificazione verde COVID-19 per accedere agli spettacoli aperti al pubblico, stabilito dall’articolo 5 del decreto-legge n. 52 del 2021, a seguito della modifica introdotta dall’art. 3 del decreto-legge n. 105 del 2021, si riferisce a luoghi che consentono, per la loro conformazione, di limitare l’ingresso da parte degli spettatori (sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo e altri locali o spazi anche all’aperto).
L’obbligo di possedere una certificazione verde COVID-19 non si applica, invece, nel caso in cui gli eventi si svolgano in luoghi all’aperto privi di specifici e univoci varchi di accesso, come ad esempio in piazze, vie o parchi pubblici, a cui possono accedere anche soggetti per fini diversi da quello di assistere all’evento che non è quindi destinato ad un pubblico predefinito e contenuto in spazi dedicati in modo esclusivo all’evento stesso.

il Decreto lo trovi qui

http://www.sport.governo.it/it/notizie/aggiornate-le-linee-guida-per-lorganizzazione-di-eventi-e-competizioni-sportive/

Le linee guida le trovi in allegato

Nei prossimi giorni adatteremo i nostri protocolli a tali linee guida, per quanto compatibili