HOME IL COMITATO DOCUMENTI NEWSLETTER CONTATTI LINK
CODICE DEL TERZO SETTORE. DAL 23 NOVEMBRE ENTRA IN VIGORE IL RUNTS 13/11/2021
Con la pubblicazione del decreto direttoriale 561 del 26 ottobre 2021, (lo trovi in allegato) ha avvio formalmente il Registro Unico Nazionale degli Enti del Terzo Settore (RUNTS).

Si parte con la "trasmigrazione" al RUNTS delle APS e delle ODV iscritte nei registri esistenti. 

Leggi qui cosa succede e cosa devono fare le APS in questa prima fase

Dal prossimo 23 novembre andrà in vigore il Registro Unico Nazionale del Terzo Settore. Lo ha stabilito il decreto direttoriale n.561 del 26 ottobre 2021 (Direzione Generale del Terzo Settore e della Responsabilità Sociale delle Imprese del Ministero del Lavoro).

Un decreto atteso da tempo, in quanto l’avvio del RUNTS avviene a distanza di oltre 4 anni dall’entrata in vigore del Codice del Terzo Settore e circa 14 mesi dopo l’emanazione del Decreto ministeriale n.106 del 15 settembre 2020 con il quale sono state disciplinate le procedure d’iscrizione nel RUNTS, le modalità di deposito degli atti, e le regole per la predisposizione, la tenuta, la conservazione e la gestione del Registro stesso.

per leggere l'articolo completo


https://www.aics.it/?p=90043

Seconda fase: Quando si conclude la trasmigrazione delle APS?

Ciascun ufficio competente del RUNTS, nei successivicentottanta giorni alla scadenza del 21 febbraio (data in cui ha termine la trasmigrazione dai vecchi registri), dunque entro il 20 agosto 2022, esamina la posizioni di ciascuna APS (art.1 comma 4 D.D. 561, art.31 comma 4, art. 32 comma 4 e art. 33 comma 3 D.M. 106).

cosa devono fare le APS? e cosa può fare l'AICS per loro?

leggi qui l'articolo completo

https://www.aics.it/?p=90159