HOME IL COMITATO DOCUMENTI NEWSLETTER CONTATTI LINK
SEICENTO EURO IN MARZO A CHI PERCEPISCE COMPENSI SPORTIVI. IL NOSTRO COMITATO E' A DISPOSIZIONE DI TUTTI I COLLABORATORI SPORTIVI PER AIUTARLI NELLA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE 19/03/2020
Nella Gazzetta Ufficiale n. 70 del 17 marzo 2020, uscita in edizione straordinaria, è stato pubblicato il DECRETO-LEGGE 17 marzo 2020, n. 18 cosiddetto “Cura Italia”, avente per oggetto “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.” Il decreto contiene molte misure che riguardano Associazioni Sportive Dilettantistiche (ASD), Società Sportive Dilettantistiche (SSD), Enti di Promozione Sportiva (EPS).
IN PARTICOLARE CI SOFFERMIAMO OGGI SUI COMPENSI SPORTIVI

1.       INDENNITA’ COLLABORATORI SPORTIVI
L’art. 96 del Decreto riconosce a coloro che hanno “rapporti di collaborazione presso federazioni sportive nazionali, enti di promozione sportiva, società e associazioni sportive dilettantistiche”, un’indennità per il mese di marzo pari a 600 euro.

– Chi può ottenerla?
Tutti coloro che percepiscono i cosiddetti “compensi sportivi” previsti dall’art.67, comma m) del Testo Unico delle Imposte sui redditi (TUIR) e non hanno altro reddito da lavoro. Cioè coloro che percepiscono indennità di trasferta, rimborsi forfetari di spesa, premi e compensi erogati nell’esercizio diretto di attività sportive dilettantistiche dal CONI, dalle Federazioni sportive nazionali, dagli Enti di Promozione sportiva e dalle ASD/SSD iscritte nel registro CONI o che hanno con tali soggetti rapporti di collaborazione coordinata e continuativa di carattere amministrativo-gestionale di natura non professionale. Tutti i rapporti di collaborazione dovevano essere in atto alla data del 23 febbraio 2020.

– Come ottenerla?
L’indennità sarà erogata da Sport e Salute (che allo scopo riceverà 50 milioni di Euro), su domanda degli interessati, accompagnata da una autocertificazione attestante la preesistenza del rapporto di collaborazione e la mancata percezione di altro reddito da lavoro .

– Come e quando presentare la domanda?
Bisogna attendere quello che stabilirà il Ministro dell’economia e delle Finanze con un apposito decreto. Il decreto dovrà essere emanato entro il 1° Aprile. Vi terremo informati sull’uscita del decreto e la nostra Associazione fornirà a tutti gli affiliati il fac-simile della domanda e dell’autocertificazione

IL NOSTRO COMITATO PREPARERA' I FAC SIMILE DELLE DOMANDE E DELLE AUTOCERTIFICAZIONI

TUTTI GLI INTERESSATI SI PRENOTINO INVIANDO UNA MAIL A info@aicslucca.it

AICS COMITATO PROVINCIALE DI LUCCA APS

per ulteriori informazioni, segui il sito di Sport e salute s.p.a.
https://www.sportesalute.eu/primo-piano/1889-collaboratori-sportivi-informazioni-riguardanti-l-indennit%C3%A0-di-cui-all-art-96-del-dl-cura-italia.html